Notte 2021

Quest’anno la Notte Europea dei Ricercatori SOCIETY RINASCIMENTO si sdoppia, tornano esperimenti, mostre e laboratori in via Zamboni a Bologna, nelle sedi dei campus universitari in Romagna (Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini) e, per la prima volta, anche a Ferrara, webinar, seminari, laboratori, giochi e quiz, sulla piattaforma digitale che già lo scorso anno ha accolto migliaia di persone (http://nottedeiricercatori-society.eu/).

.

Programma della Notte a Bologna
Programma online della Notte a Bologna
Programma della Notte a Cesena 
Programma della Notte a Forlì 
Programma della Notte a Rimini 
Programma della Notte a Ravenna
Programma della Notte a Ferrara 

.

Fra le tante attività online in programma per la Notte Europea dei Ricercatori alcune sono fruibili solo su prenotazione e altre necessitano della preparazione di semplici materiali.

A breve le prenotazioni per le attività che lo prevedono saranno aperte sulla piattaforma della Notte dei Ricercatori previa registrazione.

Dal 24 settembre si potrà poi navigare fra tutte le attività proposte.

.

Elenco attività su prenotazione

.

 Filosofia per la città

Massimo 20 partecipanti per ogni turno
Ore 19.00 – 20.00 Attività per bambinǝ dagli 8 anni ai 13 anni
Ore 20.00 – 21.00 Attività per ragazzǝ dai 13 anni in su
Ore 21.00 – 22.00 Attività per adultǝ

I partecipanti, sotto la guida di un facilitatore e secondo il metodo della comunità di ricerca, riceveranno uno stimolo a partire da un quesito filosofico e saranno coinvolti in un confronto per stimolare il pensiero critico, logico e creativo tipico dell’approccio filosofico.

Sebastiano Moruzzi, Carlotta Capuccino, Diego Donna, Enrico Liverani, Luca Battistini, Valeria Castagnini, Giulia Fiore, Luca Zanetti, Sara Gomel, Alessia Marchetti, Elena Tassoni (Unibo in collaborazione con l’Associazione Filò e AIÓN – Gruppo di Ricerca sulla Didattica della Filosofia)

.

Di mille ce n’è 2.0

Massimo 10 partecipanti per ogni turno
Attività per ragazzǝ, adultǝ, bambinǝ
18.00 – 19.00
19-00 – 20.00
20.00 – 21.00

Piccoli gruppi di bambine/i, genitori e insegnanti saranno invitati a narrare una storia partendo da una serie di stimoli selezionati e semplici regole per riflettere sull’importanza di questa esperienza condivisa.

Chiara Suttora, Laura Menabò, Maria Grazia Zuccarini (Unibo)

.

Attività per cui è necessario scaricare i materiali

.

La stanza dei piccoli astronomi

Due laboratori per bambinǝ e ragazzǝ
Maura Sandri (INAF-OAS)

A caccia di spettri
ore 18.00-19.00


 È necessario avere questi materiali:

  • forbici, righello, biro, scotch, colla, cartoncino nero A4, un CD o DVD (può essere di qualsiasi tipo: nuovo/registrato/audio/video ma la superficie va eventualmente pulita);
  • una stampa del foglio scaricabile a questo link;
  • un cutter (o taglierino) che deve essere usato da un adulto perché potrebbe essere pericoloso

.

Crea il tuo astro-documentario con Scratch
ore 19.00-20.00

È necessario un PC collegato alla rete e un cellulare o un tablet con la connessione dati


.

La Notte Europea dei Ricercatori inaugura alle 18.00 nel cortile d’Ercole di Palazzo Poggi (via Zamboni 33) con il taglio del nastro e una presentazione che vedrà la partecipazione delle istituzioni cittadine, del Rettore e dei direttori di tutti gli enti partner del progetto.

L’inaugurazione della Notte Europea dei Ricercatori sarà trasmessa in diretta streaming, curata da Lepida TV, sulla piattaforma che ospiterà gli stand virtuali di Society Rinascimento, accessibile dal sito nottedeiricercatori-society.eu

Per partecipare all’inaugurazione e agli spettacoli che si terranno nei cortili di Palazzo Poggi è necessaria la prenotazione via e-mail a eventi@comunicamente.it

Cortile dell’Ercole ore 18.00 

INAUGURAZIONE E SPETTACOLO

Taglio del nastro e presentazione con la partecipazione delle istituzioni cittadine, del Rettore e dei direttori di tutti gli enti partner del progetto.
A seguire spettacolo La chimica per il Pianeta: ma che spettacolo portato in scena dai ricercatori del gruppo Conoscere la Chimica moderato da Ruggero Rollini, comunicatore della scienza per scoprire come mai la chimica è fondamentale per uno sviluppo sostenibile.

Cortile del Pozzo ore 19.00

SPETTACOLO PER BAMBINI Ants’ Line – Formiche in fila indiana

Lo spettacolo, vincitore dei premi Nuovo Teatro 2020 e r.Esistenze 2020, è allestito dalla compagnia PARS CONSTRUENS.
Pianeta Terra, futuro prossimo. Il mondo è sull’orlo di un collasso ecologico e un gruppo di scienziati cerca una soluzione. Mentre le specie si estinguono una dopo l’altra, una sola sembra in grado prosperare: le formiche! Per scoprire il segreto della loro resistenza, il professor Line si rimpicciolirà per entrare nel formicaio e cercherà con l’aiuto dei giovani spettatori di scoprire il segreto delle formiche e provare così a salvare il mondo.

I minori dovranno essere accompagnati (se possibile da un solo adulto, per lasciare più posti ai bambini)

Cortile dell’Ercole ore 21.30

PROIEZIONE Die Anatomin – La signora anatomista

DIE ANATOMIN, titolo originale del film della regista Iris Fegerl, racconta un capitolo sconosciuto della storia della medicina e del suo impatto sulla lotta di genere.
Per lungo tempo il ritratto in cera di una donna è rimasto un mistero.
Femminile e riccamente abbigliata, è rappresentata con un cervello tra le mani.
Un documento perduto da tempo rivela ora la straordinaria storia di questa donna, Anna Morandi, raccontando il suo rapporto con il Papa e con 80 modelli di organi riproduttivi maschili che hanno improvvisamente capovolto i ruoli di genere del XVIII secolo.
Versione italiana a cura di Dipartimento di Interpretazione e Traduzione e Sistema Museale di Ateneo, Università di Bologna

In caso di pioggia, le attività si svolgeranno all’interno (indicazioni in loco) e lo spettacolo per bambini sarà spostato alle ore 21.00.

.

In accordo con le attuali disposizioni l’accesso sarà consentito solo esibendo green pass valido ad esclusione dei minori di 12 anni (accesso Via Zamboni 33).