Licia Faenza

Licia Faenza

licia_faenzaNome: Licia Faenza, ricercatrice all’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia dal 2007.

Profilo: Dopo la laurea in fisica ho trascorso alcuni anni all’Università di Potsdam dove ho lavorato sulla pericolosità sismica in zone a bassa sismicità. Oggi mi occupo prevalentemente di mappe di scuotimento in tempo reale e studi di pericolosità a medio termine.

Nella casa dei nonni di Cesena, Licia si è svegliata in piena notte: la bimba era caduta dal letto, a quell’età càpita. È stato Daniele a farle notare il suono asincrono delle campane, messe in movimento dalle scosse del terremoto di Amatrice. Con il portatile sul pancione, Licia ha verificato che i sistemi automatici di cui si occupa avessero funzionato a dovere. Da diversi anni, sono operative delle procedure che in caso di terremoto elaborano le mappe di scuotimento del terreno, a partire dai dati della rete sismica nazionale e tenendo conto del tipo di suolo. In questo caso, il meccanismo ha operato correttamente e Licia ha potuto effettuare alcune operazioni aggiuntive per rendere le mappe ancora più precise. Queste cosiddette shake maps sono estremamente utili per identificare in prima approssimazione le aree che possono aver subito il maggior danno.